PAPA Catia

Professore Associato 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (M-STO/04)
Ateneo Università degli Studi della TUSCIA 
Struttura di afferenza Dipartimento di DISTU - Dipartimento di Studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici 

Orari di ricevimento

Nel primo semestre è necessario concordare il ricevimento tramite posta elettronica.
Nel secondo semestre la docente è disponibile al termine di ogni lezione.

Curriculum

ESPERIENZE PROFESSIONALI: 2013-2017. Ricercatore di Storia contemporanea, Università della Tuscia 2003-2009. Professore a contratto nel Master di I livello “Politiche dell’incontro e mediazione culturale nei contesti migratori”, Università Roma Tre 2005-2006. Professore a contratto in Storia contemporanea, Università della Tuscia FORMAZIONE: 2003. Dottorato di ricerca in Storia dell’Italia contemporanea (XIV ciclo), Università Roma Tre 1997. Laurea in Lettere con lode (Ex Magistero, Storia contemporanea), Università Roma Tre BORSE DI STUDIO E ASSEGNI DI RICERCA: 2010-2013. Assegno di ricerca triennale in Storia contemporanea, Università Roma Tre 2009-2010. Assegno di ricerca annuale in Storia contemporanea, Università Roma Tre 2007-2008. Assegno di ricerca annuale in Storia contemporanea, Università dell’Aquila 2007. Borsa mensile per soggiorno di ricerca all’estero, Accademia dei Lincei/British Academy 2005. Assegno di ricerca semestrale in Storia contemporanea, Università di Salerno PREMI E FINANZIAMENTI ALLA RICERCA: 2021-oggi. Membro del progetto di ricerca “Conoscenza ed educazione per il contrasto del linguaggio dell’odio”. Regione Lazio (“Progetti Gruppi di Ricerca 2020”), coordinatrice Raffaella Petrilli 2017-2020. Responsabile di unità locale del PRIN 2015 “Translating Worlds: Towards a Global History of Italian Culture (1450-1914)”, coordinatore nazionale Guido Abbattista 2016-2017. Membro di unità locale del PRIN 2015 “Translating Worlds: Towards a Global Hi-story of Italian Culture (1450-1914)”, coordinatore nazionale Giuseppe Marcocci 2014. Membro del progetto di ricerca “Rivoluzione fra mito e costituzione. Individuo, masse, istituzioni nella storia d’Europa fra XVIII e XXI secolo”. Università di Roma “Sapienza”, coordinatore Alessandro Guerra 2014. Coordinamento del progetto di ricerca “Cittadinanza attiva. Le forme della partecipazione civica tra globale e locale”. Fondazione Basso, Tavola Valdese 2013. Membro del progetto di ricerca “La memoria del futuro: culture, soggetti e prospettive dei movimenti per i “beni comuni” ambientali in Italia e nel mondo”. Fondazione Basso, Tavola Valdese, coordinatore Giancarlo Monina 2008-2010. Membro del progetto di ricerca “Arcipelago Verde. Per una storia del movimento ambientalista italiano”. Archivi del Novecento, MIUR, coordinatore Giancarlo Monina 2005-2006. Finanziamento di ricerca nell’ambito del programma di promozione dell’attività di formazione di giovani ricercatori (“Promozione ricerca 2004”), Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) 2005. Membro di unità locale del PRIN 2004 “La storiografia italiana del Novecento”, coordinatore nazionale Eugenio Di Rienzo 2004. Membro del progetto di ricerca “L’immagine della donna nuova in Europa e negli Stati Uniti nel primo decennio del Novecento”. Università Roma Tre, coordinatrice Daniela Rossini 2004. Premio Fondazione Spadolini-Nuova Antologia per tesi di dottorato (VIII edizione) Altre attività di ricerca: 2017-2018. Membro del gruppo di ricerca internazionale “Egemonia dopo Gramsci: una riconsiderazione”, coordinatore Fabio Frosini 2014-2015. Membro del progetto franco-italiano “La Grande Guerre et ses conséquences sur les relations culturelles et intellectuelles entre France et Italie”. Institut français de Florence, Institut français Italia, Ens Paris, Università di Bologna, Università di Firenze, coordinatori Roberto Bianchi, Patrizia Dogliani e Frédéric Worms 2006-2007. Collaborazione scientifica nell’ambito delle attività di ricerca promosse dal Comitato nazionale “Le italiane al voto. Donne e culture politiche”. MIC, Fondazione Basso 2006. Membro del progetto di ricerca “La lunga marcia della cittadinanza femminile”. Archivio di Stato di Roma, Fondazione Basso, coordinatrici Gabriella Bonacchi e Manola Ida Venzo RESPONSABILITA' SCIENTIFICHE: 2021-oggi. Consiglio direttivo della Società italiana di storia ambientale (SISAM) 2019-oggi. Comitato scientifico del Centro Interuniversitario di Studi di storia globale (GLO-BHIS) 2017-oggi. Coordinatore del Corso di dottorato in “Scienze storiche e dei beni culturali”, Università della Tuscia 2014-2017. Comitato scientifico della Fondazione Lelio e Lisli Basso di Roma 2013-2017. Collegio dei docenti del Corso di dottorato in “Scienze storiche e dei beni culturali”, Università della Tuscia 2013-2019. Collegio dei docenti del Corso di dottorato in “Storia d’Europa: società, politica, istituzioni (XIX-XX secolo), Università della Tuscia RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVE: 2021-oggi. Consiglio dei Garanti della Fondazione Lelio e Lisli Basso di Roma 2017-oggi. Comitato di gestione del Centro Interuniversitario per la Storia delle Università italiane RESPONSABILITA' EDITORIALI: 2022. Comitato direttivo della serie degli Annali della Fondazione Gramsci di Roma 2020-oggi. Comitato di direzione della rivista «Studi storici» 2017-oggi. Comitato scientifico della rivista «Annali di storia delle università italiane» 2017-oggi. Comitato scientifico della collana “Questioni di genere”, Rosenberg & Sellier 2013-oggi. Comitato scientifico della rivista «Officina della storia» 2005-2012. Comitato di redazione de «Il mestiere di storico», rivista della Società italiana per lo studio della storia contemporanea (SISSCO) CONFERENZE, CONVEGNI E SEMINARI (selezione): Organizzazione di convegni e seminari: Organizzazione del seminario internazionale “Migrazioni transnazionali”. Università della Tuscia-DISTU, Centro GLOBIS (14 settembre 2021) Co-organizzazione del convegno nazionale “A cento anni da Weimar”. Università della Tuscia-DISTU (Viterbo, 14 novembre 2019) Organizzazione del seminario interdisciplinare di studi “Vicino/Lontano: studi sul Mediterraneo”. Università della Tuscia-DISTU (Viterbo, 30-31 gennaio 2019) Organizzazione del seminario internazionale “L’Italia tra dimensione locale e globale: storia e storiografia”. Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Roma, 31 maggio 2018). Organizzazione del seminario di studi internazionale “Spazi e luoghi della partecipazione: città, territori, reti”. Fondazione Basso (Roma, 14 dicembre 2014) Co-organizzazione del seminario di studi nazionale “Il movimento ambientalista. Le fonti per la storia”. Fondazione Basso (Roma, 10-11 dicembre 2010) Co-organizzazione del convegno nazionale “Attraversare i confini: pratiche culturali e politiche del femminismo italiano”. Università Roma Tre, Società italiana delle storiche (SIS), Società italiana per lo studio della storia contemporanea (SISSCO). Università Roma Tre (Roma, 11 novembre 2010) Co-organizzazione del convegno nazionale “Immagini e propaganda della Grande Guerra”. Università Roma Tre (Roma, 16-17 dicembre 2005) Conferenze e relazioni su invito: “Genere e generazioni: tra dimensione locale e globale”. Convegno nazionale “La Repubblica tra mondo globale, crisi di transizione e tempo presente (1989-2020). Fondazione Brigata Maiella, Fondazione Pescara Abruzzo, Società italiana per lo studio della storia contemporanea (SISSCO) (Pescara, 9-10 dicembre 2021) “Gesti e contesti: la danza nella Repubblica di Weimar”. Convegno nazionale “A cento anni da Weimar”. Università della Tuscia-DISTU (Viterbo, 14 novembre 2019) “Crossing Sights: Women and Nations on the Shores of the Mediterranean”. Seminario di studi “Translating Worlds. Towards a Global History of Italian Culture”. Università degli Stu-di di Trieste, Dipartimento di studi umanistici (Trieste, 27-28 giugno 2019) “Maschilità e violenza politica nell’Italia degli anni Settanta”. Convegno internazionale “Men in Movement IV”. Università degli Studi di Bergamo, Dipartimento di scienze umane e socia-li (Bergamo, 28 febbraio-1 marzo 2019) “L’Oriente in Italia tra Otto e Novecento”. Giornata di studi “Celestino Schiaparelli: His Legacy & the Oriental School of Sapienza”. Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Lettere e Filosofia (Roma, 6 dicembre 2018) “Studies of Colonialism and Racialization: a Women’s and Gender History Perspective”. Convegno internazionale “Women’s History at the Cutting Edge. An Italian Perspective”. Giunta centrale per gli studi storici (Roma, 24 ottobre 2018). “Itinerari storiografici: l’egemonia al tempo della storia culturale”. Seminario internazionale “Egemonia dopo Gramsci: una riconsiderazione”. Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, Fondazione Gramsci, International Gramsci Society (Urbino, 22 ottobre 2018) “La differenza della Rivoluzione”. Convegno nazionale “Le metamorfosi della Rivoluzione”. Università di Roma “Sapienza” (Roma, 4-5 dicembre 2017) “L’esperienza delle donne nella Grande Guerra”. Convegno internazionale “L’Adriatico e la Grande Guerra. Frontiere, memorie, orizzonti”. Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Fondazione Giuseppe Di Vagno (Conversano, 21-22 giugno 2017) “Storie universali di famiglia: schiavitù femminili e civiltà nazionali”. Convegno internazionale “Storia globale e storia di genere. Per una rilettura della storia dell’Italia contemporanea”. Fondazione Gramsci (Roma, 15-16 dicembre 2016). “Generazioni e ruoli di genere: percorsi di ricerca”. Ciclo seminariale “Lezioni di storia con-temporanea (1848-1946)”. Archivio Storico del Quirinale (Roma, 9 marzo 2016) “La famiglia italiana attraverso il conflitto: ruoli di genere e generazionali”. Convegno inter-nazionale “La grande guerra delle italiane. Mobilitazioni, diritti, trasformazioni”. Società ita-liana delle storiche (SIS), Università Roma Tre (Roma, 24-25 settembre 2015) “Lettere alla Regina: voci e vissuti delle italiane in guerra”. Convegno internazionale “Living war. Thinking peace (1914-1921). Women’s experiences, feminist thought and international relations”. Università Ca’ Foscari di Venezia (Venezia, 26-28 novembre 2014) “Il corpo della nazione: modelli di genere e cittadinanza”. Sesta edizione de “La Storia in piazza”, Palazzo Ducale di Genova (Genova, 18-21 aprile 2013) “Che cos’è l’ecologia: culture e pratiche del movimento ambientalista italiano nella esperienza di Laura Conti”. Cantieri di Storia VI – SISSCO (Forlì, 22-24 settembre 2011) “Donne e giovani nello Stato nazionale. Dal Risorgimento alla Grande Guerra”. Convegno nazionale “Risorgimento nazionale: storia d’Italia e storia della Romagna” (Cesena, 4 e 11 aprile 2011) “La mobilitazione studentesca nel conflitto mondiale”. Seconda edizione della “Settimana della Storia” (Auditorium Ara Pacis, Roma, 18-23 novembre 2008) “Stato e nazione nell’emancipazionismo italiano del primo Novecento”. Convegno nazionale “Culture politiche e dimensioni del femminile nell’Italia del Novecento”. Istituto della Enciclopedia italiana (Roma, 23-24 giugno 2008) “Alle origini dell’interventismo giovanile: scuola, famiglia e circuiti associativi”. Convegno nazionale “L’Italia delle associazioni. Politica, cultura e tempo libero tra Unità e fascismo” (Vicenza, 29-30 maggio 2008) “Sotto altro cielo: le donne d’Oltremare nel primo emancipazionismo femminile italiano”. Cantieri di Storia IV – SISSCO (Marsala, 18-20 settembre 2007) “L’immagine della suffragetta nella campagna per il voto alle donne del quotidiano romano «La Vita» (1905-1910)”. IV Congresso nazionale della Società italiana delle storiche (SIS), Università Roma Tre (Roma, 15-17 febbraio 2007). “La propaganda di guerra nell’associazionismo studentesco”. Convegno nazionale “Immagini e propaganda della Grande Guerra”. Università Roma Tre (Roma, 16-17 dicembre 2005) “Il mondo studentesco a Roma nella prima età giolittiana”. Convegno nazionale “Roma nella prima età giolittiana”. Università Roma Tre (Roma, 28 gennaio 2005) “Per un lessico politico della Terza Italia: patriottismo, irredentismo, nazionalismo (1908-1915)”. Convegno nazionale “Popolo, nazione e democrazia tra Ottocento e Novecento”. Università di Trieste (Trieste, 17-18 settembre 2004) “I battaglioni volontari in età liberale”. Convegno nazionale “Fonti e problemi per la storia delle istituzioni sportive in Italia”. Università di Teramo (Teramo, 19 maggio 2003) “Le associazioni di formazione e mobilitazione della gioventù borghese in Italia”. Ciclo seminariale “I linguaggi del nazionalismo”, Dipartimento di Studi storici, Università Ca’ Foscari di Venezia (Venezia, 14 novembre 2002) “Alle origini dell’ecologia politica in Italia. Il diritto alla salute e all’ambiente nel movimento studentesco”. Convegno nazionale “L’Italia repubblicana nella crisi degli anni Settanta”. Comitato nazionale “Bilancio dell’esperienza repubblicana all’inizio del nuovo secolo”. MIBAC (Istituto della Enciclopedia italiana, Roma, 8-9 e 22-23 novembre, 6-7 dicembre 2001) PUBBLICAZIONI (selezione): Monografie: (con Michele Citoni), Sinistra ed ecologia in Italia 1968-1974, Quaderni di Altronovecento, Fondazione L. Micheletti, Brescia, 2017 L’Italia giovane dall’Unità al fascismo, Laterza, Roma-Bari 2013 Sotto altri cieli. L’Oltremare nel movimento femminile italiano (1870-1915), Viella, Roma 2009 Intellettuali in guerra: «L’Azione» 1914-1916. Con un’antologia di scritti, FrancoAngeli, Milano 2006 Curatele: (con Fiammetta Balestracci), L’Italia degli anni Settanta. Narrazioni e interpretazioni a confronto, Rubbettino, Soveria Mannelli 2019 Tarquinia nella Grande Guerra, 1914-1918. Catalogo della mostra documentaria, Tipo-grafia Lamberti, Tarquinia 2015 (con Teresa Bertilotti ed Elisabetta Bini), Attraversare i confini. Pratiche culturali e politiche del femminismo italiano, numero monografico di «Genesis», 2/2011 Vivere la democrazia, costruire la sfera pubblica. Quaderno della Scuola per la buona politica (2007-2008), Ediesse, Roma 2010 (con Marco Fincardi) Movimenti e culture giovanili, numero monografico di «Memoria e ricerca», 25/2007 Articoli in rivista e contributi in volume: Immagini di corpi in movimento: la danza moderna nella Germania di Weimar, in A cento anni da Weimar. Politiche e culture di un “laboratorio conflittuale”, a cura di Simone Duranti, Round Robin, Roma 2021, pp. 159-173 Studies on Colonialism and Racialisation: Itineraries in Women’s and Gender History in Italy, in Women’s History at the Cutting Edge. An Italian Perspective, edited by Teresa Bertilotti, Viella, Roma 2020, pp. 61-77 Suffragiste d’inizio Novecento: Maria Montessori e la via italiana al voto femminile, in Maria Montessori e la società del suo tempo, a cura di Fabio Fabbri, Castelvecchi, Roma 2020, pp. 194-207 Energia, democrazia, sviluppo: il movimento antinucleare in Italia (1976-86), in «Meridiana», n. 98, 2020, pp. 241-253 Nascita di un’orientalista: l’inverno in Egitto di Virginia Vacca De Bosis, in «Giornale di storia», n. 33, 2020 (www.giornaledistoria.net) Giovani anni Settanta: attori, modelli, movimenti, in L’Italia degli anni Settanta. Narrazioni e interpretazioni a confronto, a cura di Fiammetta Balestracci e Catia Papa, Rubbettino, Soveria Mannelli 2019, pp. 125-144 Lo sciopero delle ragazze: piccola storia degli anni Settanta, in Sistemi educativi e politiche culturali dal mondo antico al contemporaneo, a cura di Maddalena Vallozza e Gian Maria Di Nocera, Daidalos, Viterbo 2019, pp. 213-217 Storie universali di famiglia: donne e nazione fra Italia e «Vicino Oriente», in «Studi storici», n. 4/2018, pp. 1055-1077 Narrazioni nazionali e cittadinanza femminile, in Donne@uomini.it: la storia di genere nell’era digitale, a cura di Carla Antonini, Scritture, Piacenza 2018, pp. 265-275 Torino 1917: le donne tra tumulto e rivoluzione, in La rivoluzione tra mito e costituzione, a cura di Giuseppe Allegri e Andrea Longo, Sapienza Università Editrice, Roma 2017, pp. 243-262 Lettere alla Regina madre: voci di italiane nella Grande Guerra, in «Genesis», 1/2016, pp. 15-37 La «famiglia italiana» nell’inchiesta dell’Ufficio storiografico della mobilitazione, in La Grande Guerra delle italiane. Mobilitazioni, diritti, trasformazioni, a cura di Stefania Bartoloni, Viella, Roma 2016, pp. 317-339 Il neutralismo delle donne, in F. Cammarano, Abbasso la guerra. Neutralisti in piazza alla vigilia della Prima guerra mondiale, Le Monnier, Firenze 2015, pp. 125-134 Frammenti di storie «in movimento»: culture politiche e beni comuni naturali, in Tempo di beni comuni, Annali della Fondazione Basso, Ediesse, Roma 2013, pp. 403-420 Donne e giovani nello Stato nazionale: dall’Unità alla Grande Guerra, in Risorgimento nazionale, storia d’Italia e storia della Romagna, a cura di Maurizio Ridolfi, Il Ponte Vecchio, Cesena 2013, pp. 65-76 Colonizzatrici. Itinerari femminili nell’età dell’imperialismo, in Femminismi a parole, a cura di Sabrina Marchetti, Jamila M.H. Mascat e Vincenza Perilli, Ediesse, Roma 2012, pp. 55-58 Governare la «Colonia Bianca»: il Dodecaneso nelle carte di Cesare Maria De Vecchi, in Atlante geostorico di Rodi. Territorialità, attori, pratiche e rappresentazioni (1912-1947), a cura di Marcella Arca Petrucci, Gangemi, Roma 2011, pp. 60-71 Stato e nazione delle donne: l’emancipazionismo d’età liberale, in Culture politiche e dimensioni del femminile nell’Italia del Novecento, a cura di Gabriella Bonacchi e Cecilia Dau Novelli, Rubbettino, Soveria Mannelli 2010, pp. 65-84 Giovani in rete. Scuola, famiglia e circuiti associativi a inizio Novecento, in Giovani e generazioni nel mondo contemporaneo. La ricerca storica in Italia, a cura di Patrizia Dogliani, Clueb, Bologna 2009, pp. 139-149 Famiglia e nazione nell’Italia liberale: modelli di genere e vincoli generazionali, in «Parolechiave», 28/2008, pp. 157-176 (con Chiara Giorgi) Una “emancipata impenitente”: breve profilo di Laura Conti, in L’arte della cura. Scritti in onore di Lucia Zannino, Rubbettino, Soneria Mannelli 2008, pp. 215-228 Goliardia e militanza patriottica. L’associazionismo studentesco nell’Italia liberale, in Movimenti e culture giovanili, «Memoria e ricerca», 25/2007, pp. 43-59 L’officina del carattere: l’educazione alla virilità nei convitti nazionali d’inizio Novecento, in Il corpo e le sue rappresentazioni, «Cheiron», 47-48/2007, pp. 177-199 La mobilitazione studentesca nella propaganda di guerra, in La propaganda nella Grande Guerra tra nazionalismi e internazionalismi, a cura di Daniela Rossini, Unicopli, Milano 2007, pp. 138-155 Il mondo studentesco a Roma nel primo Novecento, in Roma in transizione. Ceti popolari, lavoro e territorio nella prima età giolittiana, a cura di Paolo Carusi, Viella, Roma 2006, pp. 163-180 Torture e democrazia a bassa intensità, in «Novecento», 10/2004, pp. 147-152 La democrazia violenta. Breve storia della tortura in occidente, in Tortura di Stato. Le ferite della democrazia, a cura di Alessandra Gianelli e Maria Pia Paternò, Carocci, Roma 2004, pp. 97-111 Borghesi in divisa. Sport e nazione nell’Italia liberale, in «Zapruder. Storie in movimento», 4/2004, pp. 26-38 Volontari della Terza Italia. I battaglioni studenteschi d’età giolittiana, in «Rassegna storica del Risorgimento», 4/2004, pp. 547-574 Alle origini dell’ecologia politica in Italia. Il diritto alla salute e all’ambiente nel movimento studentesco, in L’Italia repubblicana nella crisi degli anni settanta, Rubbettino, Soveria Mannelli 2003, vol. II, pp. 401-415 La «Confederazione giornalinesca» di Vamba (1908-11): una monarchia repubblicana per diritto morale, in «Annali Istituto Gramsci Emilia-Romagna», 4-5/2000-2001, pp. 171-183