CARBONE Anna

Professore Associato 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (AGR/01)
Ateneo Università degli Studi della TUSCIA 
Struttura di afferenza Dipartimento di DIBAF - Dipartimento per la Innovazione nei Sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali 

Orari di ricevimento

ricevimento ottobre-dicembre 2019: lunedì: 10.00-11.00 giovedì: 10.00-11.00 è possibile concordare appuntamenti in altri giorni secondo disponibilità del docente.
Scrivere con 2-3 giorni di anticipo a: acarbone@unitus.it

Curriculum

Curriculum Vitae et Studiorum
di
ANNA CARBONE
nata a Roma il 16 luglio 1963

Recapiti
DIBAF-Dipartimento per l’Innovazione nei Sistemi Biologici, Agricoli e Forestali, Università della Tuscia, Via S. Camillo De Lellis s.n.c. - 01100 Viterbo, tel. 0761 357247; fax 0761 357295, cell. 3280211810, E-mail: acarbone@unitus.it
Posizione lavorativa attuale
Dal marzo 2005- Professore associato (AGR01) presso la Facoltà di Agraria - Università della Tuscia.
Inoltre, dal Febbraio 2014, Idoneita’ di I fascia per il settore A/01 alla prima tornata dell’Abilitazione Scientica Nazionale.
Posizioni ricoperte in passato
Dal settembre 1995 -Ricercatore (AGR/01) presso la Facoltà di Agraria - Università della Tuscia.
Titoli di studio
Maggio 1992 - Diploma di Specializzazione in Economia Agraria, Centro di Studi e Ricerche Economico Agrarie per il Mezzogiorno di Portici (Na). Titolo della tesi: "Integrazione produttiva sul territorio e formazione di sistemi agrolimentari locali", relatori i professori L. Angeli e F. Polverini
Settembre 1988 - Laurea in Scienze agrarie, Universita' della Tuscia Titolo della tesi: L’articolazione territoriale dell’agricoltura nella provincia di Viterbo. Relatore: Prof. Liano Ageli. Voto: 110/110 e lode.
Borse di studio e premi
1992-1993 - borsa di studio del CNR nell’ambito del progetto finalizzato R.A.I.S.A., sotto la supervisione del professor Fabrizio De Filippis, per condurre una ricerca sul commercio internazionale dei prodotti agricoli e loro differenziazione e qualità
1989-1990 - borsa di studio biennale del Centro di Studi e Ricerche Economico Agrarie per il Mezzogiorno di Portici (Na)
1988 - borsa di studio della CEE per effettuare un tirocinio di cinque mesi presso la DG Agricoltura della Commissione
Lingue Straniere
Inglese (ottimo); Francese (buono).
Ambiti tematici di approfondimento e ricerca
La domanda e l’offerta nei mercati dei prodotti agroalimentari differenziati, con particolare riferimento a: i)le condizioni produttive e di coordinamento tra i soggetti della filiera per una efficace valorizzazione dei prodotti di qualità ed alla ottimale generazione di informazione a tutela dei consumatori; ii) la determinazione del valore delle diverse categorie di attributi qualitativi; iii)la creazione e la gestione di marchi collettivi per la promozione dei prodotti tipici e le politiche di regolamentazione e di incentivazione di tali azioni collettive.
Il commercio internazionale di prodotti agricoli e la bilancia agroalimentare italiana, con particolare riferimento ai fattori di competitività legati alla qualità dei prodotti.
Il lavoro in agricoltura, con particolare riferimento agli aspetti demografici ed alle ripercussioni della senilizzazione in termini di rigidità dell’assetto strutturale, delle forme organizzative della produzione di efficienze e competitività del sistema.
Il sistema agroalimentare italiano, analisi dell’evoluzione strutturale dell’agricoltura italiana e dei settori ad essa direttamente collegati, dell’articolazione territoriale e delle specificità e della competitività dei territori.

Attività scientifica e professionale più significativa negli ultimi 10 anni
2017- Responsabile della focus area “attualità e prospettive per i prodotti tipici dei territori laziali” per Gli Stati Generali dell’Agricoltura Laziale: Lazio Terreno fertile. Evento dell’Assessaroato all’Agricoltura della regione Lazio.
2017-18 Responsabile scientifico del progetto: I prodotti tipici del lazio: situazione attuale e prospettive evolutive, finanziato da ARSIAL (Agenzia per lo sviluppo agricolo del Lazio)
2017-18 Responsabile scientifico del progetto: Evoluzione e competitivita’ della vitivinicoltura laziale II-prosecuzione e approfondimenti, finanziato da ARSIAL (Agenzia per lo sviluppo agricolo del Lazio)
2016-18 Fa parte della Commissione per l’Assegnazione del premio AIEAA alla memoria di Giovanni Ananiaper tre edizioni consecutive..
2016 nei mesi di settembre/ottobre partecipa, in qualità di consulente internazionale, al gruppo di lavoro per la definizione del progetto FAO-IFAD poverty reduction through Agri-business development in Sichuan and Ningxia provinces (China).
2015-16 Fa parte della Commissione per l’Assegnazione del premio AIEAA 2016 alla memoria di Antonio Cioffi.
2015-16 Responsabile scientifico del progetto: Evoluzione e competitivita’ della vitivinicoltura laziale, finanziato da ARSIAL (Agenzia per lo sviluppo agricolo del Lazio)
2015- Policy expert del progetto finanziato dalla UE: GLAMUR- Global and Local food chain Assessment: a Multidimensional performance-based approach
2014- Consulente INEA per la redazione di un approfondimento sulla competitivita’ di alcuni prodotti del Made in Italy nel Rapporto sul Commercio agroalimentare
2014- Consulente ICE per la redazione di un approfondimento sulle prospettive per i prodotti agroalimentari italiani dall’accordo commerciale Canada-UE del 2013 nell’ambito della redazione del rapporto 2013-2014 del commercio estero italiano
2014- eletta membro del consiglio di presidenza dell’AIEAA (associazione italiana di economia agraria e applicata) per il biennio 2014-2016.
2013/2014- Consulente del MIPAAF quale Esperto per l’area Innovazione e ricerca nel settore agricolo, alimentare e forestale (Riforma dello Sviluppo rurale per l aprogrammazione 2014-2020)
2013-Consulente INEA per la redazione del capitolo sul Commercio estero dell’Annuario dell’agricoltura Italiana-edizione 2013 e per la redazione di un approfondimento sul Made in Italy nel Rapporto sul Commercio agroalimentare-edizione 2013
2013- Vicedirettore del Centro Ricerche Economiche e Sociali ManlioRossi-Doria, Centro di Eccellenza dell’Universita’ di RomaTre. Rieletta nel luglio 2016 come membro del Consiglio Direttivo, riassume la carica di Vicedirettore.
2012- spende 7 mesi in qualita’ di Visiting Professor presso il Dipartimento di Resource Economics dell’Università Statale del Massachusetts ad Amherst (USA)
2012- Referente scientifico INEA per il volume “Il capitale umano in agricoltura” (D.M. MIPAAF N. 6107 DEL 17/12/2012), Supplemento al n. 20/2013 di Agrisole del 17/05/2013
2012-2014 Viene riconfermata nel Consiglio Direttivo dell’Associazione Rossi-Doria e assume nuovamente l’incarico di Direttore fino a novembre 2014 quando l’Associazione viene sciolta e confluisce nell’omonimo Centro.
2012- partecipa al gruppo di lavoro sulla performance internazionale dei prodotti agro-alimentari Made in Italy nell’ambito dell’Osservatorio Coldiretti “Gruppo2013”
2011- Membro del Comitato Scientifico del XLVIII Convegno annuale della SIDEA “Il Modello Agroalimentare Europeo di Fronte ai Mutamenti dello Scenario Economico Globale”, Udine, 29 settembre-1 ottobre 2011.
2009-2010- responsabile scientifico del progetto di monitoraggio e valutazione del Piano Locale Giovani della provincia di Viterbo.
2010- Viene eletta nel Consiglio di Presidenza della SIDEA per il triennio 2011-2013
2010- Gruppo di lavoro INEA su Qualità, Sicurezza e Controllo dei prodotti agroalimentari
2009- Membro del Comitato Scientifico del IX Convegno Nazionale Actinidia 2009, 6-8 ottobre Viterbo-Latina
2009- presiede la sessione su mercato e marketing del kiwi al IX Convegno Nazionale Actinidia 2009, 6-8 ottobre Viterbo-Latina
2008- assume la carica di direttore dell’Associazione per Studi e Ricerche Manlio Rossi-Doria
2007- responsabile di UO nel PRAL 118/2003 “Il kiwi nel lazio: innovazione in punti critici della filiera, dalla pianta al consumatore.
2007- responsabile del coordinamento della ricerca finaziata dalla RegioneLazio “La Filiera vitivinicola di qualità del Lazio”
2007- diviene membro del Direttivo dell’Associazione per Studi e Ricerche Manlio Rossi-Doria
2007- 2012 e’ membro del Comitato di Redazione dell’Annuario dell’Agricoltura Italiana realizzato dall’INEA
2006 – partecipa al progetto di ricerca finanziato da ISMEA “Opportunità e minacce per l’agroalimentare dell’Ue e dell’Italia nei rapporti con le economie emergenti: Brasile, Cina e India”, finalizzato ad individuare punti di forza e di debolezza. Attuali ed in prospettiva, del posizionamento internazionale del sistema agroalimentare del nostro paese.
2004-2006 fa parte del comitato di redazione della pubblicazione trimestrale: Notiziario congiunturale dell’agricoltura italiana e redige i capitoli: “Il contesto mondiale”, “Il contesto comunitario”, “reddito e Occupazione”.
2003 – redige una relazione tecnico scientifica sul funzionamento della Dop del Pecorino Romano su incarico di uno dei membri della commissione ministeriale nominata per individuare una soluzione all’annosa controversia tra componente laziale e componente sarda. E’ chiamata, assieme ad un gruppo di esperti di diverse discipline, ad esprimere un parere sulle obiezioni ministeriali sul disciplinare presentato per la richiesta di riconoscimento della Dop per l’olio della Tuscia.
2002- 2003 - fa parte del Gruppo di ricerca INEA sulla Multifunzionalità dell’agricoltura istituito presso L’osservatorio pre le politiche agricole dell’Unione Europea.
Attività didattica recente
Nel 2016-17 è responsabile del corso seminariale Professione Enogastronomo II agroalimentare (1 CFU), obbligatorio per la laurea in Scienze Enogastronomiche presso RomaTre
Negli AA.AA. 2015-16 e 2016-17 è:
• titolare dell’Insegnamento di Economia agroalimentare (8 CFU), obbligatorio per la laurea in Scienze Enogastronomiche presso RomaTre
• Titolare dell’insegnamento di Economia per l’Innovazione e la competitivita’ obbligatorio nella LM di Biotecnologie per la sicurezza e la qualita’ (7 CFU)
• titolare dell’Insegnamento di Economia del settore agroalimentare (6 crediti), obbligatorio nella LM Sicurezza e Qualita’ degli Alimenti (6 CFU).
• titolare dell’Insegnamento di Economia ed organizzazione dei mercati agroalimentare e vitivinicol (8 crediti), obbligatorio per la laurea di I livello di Tecnologie alimentari.
A partire dall’A.A. 2009-2010 è
• titolare dell’Insegnamento di Economia del settore agroalimentare ed organizzazione dei mercati.” (9 crediti), obbligatorio per la laurea di I livello di Tecnologie alimentari.
Dall’A.A. 2009-2010 al 2014-2015 è
• Titolare dell’Insegnamento di Fondamenti di Economia Agraria (6 CFU) nel CL di Sceinze agrarie e ambientali
• Titolare dell’Insegnamento di Istituzioni di Economia agroalimentare
A partire dall’A.A. 1999-2000 è
titolare dell’Insegnamento di Economia del settore agroalimentare (6 crediti) offerto in diverse LM delle facoltà di Agraria e di Economia.
dall’A.A. 2006-2007 al 2008-2009 è
• titolare dell’Insegnamento di Economia delle Biotecnologie Agrarie” (6 crediti), obbligatorio per la laurea di II livello di Biotecnologie Agrarie.
dall’A.A. 2001-2002 al 2009-2010 è
• titolare dell’Insegnamento di Fondamenti di Economia Agraria” (9 crediti), obbligatorio per la laurea di I livello di Produzioni Animali e per i curricula in Produzioni vegetali e Agricoltura Ecologica del corso di lauera in Sciente e Tecnologie Agrarie.
dall’A.A. 1999-2000 al 2005-2006 è:
• titolare dell’Insegnamento di “Complementi di Economia Agraria” (6 crediti) obbligatorio nel profilo di Economia e Politica Agraria ed attualmente nell’omonimo curriculum della laurea specialistica di Scienze e Tecnologie Agrarie. Tale corso è stato disattivato a partire dall’A.A. 2006-2007;
Dal 2018 membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Economia, Management e Metodi Quantitativi Agraria con sede amministrativa presso l’Università della Tuscia, Viterbo
Nel 2009 e’ stata componente della commissione giudicatrice degli esami di Stato per l’abilitazione alla professione di dottore agronomo.
2000-2013 membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Politica Agraria con sede amministrativa presso l’Università della Tuscia, Viterbo, dal 2006 rinominato come Economia e Territorio.
Dal 2009 al 2013 è vice-coordinatore del Dottorato in Economia e Territorio.
Dal dicembre 2009 al luglio 2011 è membro della giunta di Presidenza della facoltà di Agraria e delegato del Preside per l’Orientamento
Dal 2011 al 2013 e’ delegato del Direttore del Dipartimento DAFNE per l’orientamento (con la collega Manuela Romagnoli)
Inoltre ha svolto attività didattica nell’ambito di numerosi corsi di Master anche in altri Atenei italiani (la Sapienza, RomaTre)
Didattica internazionale:
Rende (CS), Luglio 2016, Summer School on Evidence based policy making for PhD Students and young researchers, AIEAA-Rossi-Doria Center-UniCal-Dept.ResEcon, Davis (CA.
Viterbo, febbraio 2013: IP-ERASMUS - Global Food Law and Quality, due lezioni per studenti post-graduate e PhD. Dal titolo: 1) Agri-food system: governance and coordination; e 2) Agri-food markets: quality and consumption
Amherst (MA-USA), 5 novembre 2012, Food Quality: Market failure and remedies. Is the European Way to Quality working? Seminario per il Corso di Industrial Organization (docente Christian Rojas, livello studenti di PhD).
Viterbo, febbraio 2012, IP-Erasmus-Global Food Law And Quality, una lezione per studenti post-graduate e PhD. Dal titolo: 1) Agri-food system: quality, governance and coordination
Tutorship di studenti di Dottorato:
-Nel periodo 2003-2005 è stata Tutor del Dott. M. Gaito, (XVIII Ciclo)
- Nel periodo 2007-2009 è stata Tutor della dottoressa Giovanna Subioli (XXI Ciclo)
- Nel periodo 2008-2010 è stata co-Tutor della dottoressa MariaGrazia Coronas XXII Ciclo
- Nel periodo 2008-2010 è stata Tutor della dottoressa Francesca Galli (XXII Ciclo)
- Nel periodo 2010-2013 è stata Tutor della dott.ssa Biljana Panin (XXIV ciclo)
- Nel 2011-12 è stata Tutor del dott. Roberto Meloni (XXV ciclo)
- Nel periodo 2012-2016 è stat Tutor della dott.ssa Valentina Sabbatini (XXVI ciclo)
-Dal 2015 e’ tutor della dott.ssa Luisangela Quici (XXIX ciclo)
Incarichi gestionali interni all’Ateneo della Tuscia:
dal 22/01/2019 Presidente della Commissione Paritetica del DIBAF
dall’11/09/2018 membro della Commissione Paritetica del DIBAF per il CL-TAE
dal 15/03/2018 membro del Gruppo Assicurazione Qualità del Dibaf per il CL-TAE
dal 2010 al 2013 referente per l’orientamento prima per la Facoltà di Agraria e poi per il Dip. DAFNE
dal 2009 al 2011 membro del Consiglio di Presidenza della Facoltà di Agraria.
E’ referee per le seguenti riviste:
Agriculture and Food Economics
Agriculture Economics Journal
AgriRegioniEuropa
BioBased and Applied Economics
British Food Journal
Economia e Diritto Agroalimentare
Food Policy
Journal of Food and Agribusiness Marketing
International Journal of Food and Beverage Manufacturing and Business Models
Journal of Research in Hospitality, Tourism and Culture
Organic Agriculture
PlosOne-Agriculture
Rivista di Economia Agraria
Sustainability
Wine Economics and Policy
Dal 2001 al 2014 membro del Comitato di Redazione di QA-Rivista dell’Associazione Rossi-Doria
Selezione di recenti relazioni a seminari ed a convegni nazionali e esteri
Cagliari 20-22 settembre 2017, Spigolature becattiniane tra agricoltura ruralità ed altro ancora, invited participation to the round table Becattini ed i dialoghi disciplinari, XXXVIII Conferenza AISRE
Bisceglie, 13-15 settembre 2017, Agri-food Trade: Exploring Imports Sophistication, Cooperative Strategies and value creation in sustainable food supply chains, First joint SIDEA-SIEA conference
LUISS, Roma, 8 settembre 2017, Controllare: sostenibilità produttiva e tutela del consumatore il binomio ideale: alcune piccole provocazioni. Relazione invitata al Congresso nazionale itinerante, Latte, Oro bianco d’Italia: strategie per conoscere, produrre, trasformare, controllare e valorizzare.
EAAE 2017 Congress, Parma 29 Agosto 1 settembre. Presentazione ad una sessione parallela. Titolo della presentazione: Agri-food trade: exploring import sophistication.
Vinitaly, Verona, 11 Aprile 2017, Evoluzione e competitività della vitivinicoltura laziale. Stand Arsial, Padiglione Lazio.
Chania-Crete (GR), MAICh (Mediterranean Agronomic Institute of Chania), 8-9 September 2016, The “sophistication” of agro-food imports from the Mediterranean Countries: competition or complementarities? 158th EAAE Seminar “Euro-Mediterranean cooperation in Sustainable Agriculture and Food Security: Policies, Sustainability, Marketing and Trade”
Università AlmaMater di Bologna, 16-17 giugno 2016, The sophistication of agri-food international trade: extending the concept to the demand of imports, 2016 AIEAA Conference The changing role of regulation in the bio-based economy.
Università di RomaTre, Roma, 28 aprile 2016, Fostering Typical Products in High Quality Food Markets. Are There Complementarities Between Short Supply Chains and GVC? Presentato al Workshop Italy In The Gvcs. Country, Regions And Firms Analyses.
Vinitaly, Verona, 11 Aprile 2016, Il vigneto Lazio tra passato e sfide future. Stand Arsial, Padiglione Lazio.
Università di Roma2-TorVergata, 17 marzo 2016, intervento al workshop “Identità locale ed economie della tipicità nel Lazio, Dipartimento di Storia, Patrimonio Culturale, Formazione e Società.
Universita’ di RomaTre, 2 dicembre 2015, Introduce e coordina la presentazione del libro Agricoltura-Mondo di Guido Fabiani (Donzelli Editore, 2015), partecipanti, oltre al ministro Maurizio Martina, Michele De Benedictis, Giacomo Marramao, Fabrizio De Filippis
Universita’ Autonoma di Bacellona (Barcellona-Spagna), -6 novembre 2015, partecipa in qualita’ di Policy Expert al Seminario del progetto GLAMUR offrendo valutazioni sulla roadmap e le policy reccomendations individuate dal progetto
Milano Expo, 13 ottobre 2015, chair della sessione The fight against food waste del convegno della WEP (lega donne parlamentari del mondo)
Viterbo, Universita’ della Tuscia, 18 settembre 2015, Coordination mechanisms along the food supply chians: increasing the value of quality, Keynote Speaker al LII Convegno SIDEA
Milano-Expo, 26 giugno 2015, Le esportazioni agroalimentari italiane: un confronto con i principali competitors, Invited Speaker al convegno: Il commercio agroalimentare mondiale e il ruolo del Made in Italy, MIPAAF, RomaTre, Centro Rossi-Doria
Chair of one parallel session at the 6th EAAE PhD Workshop, RomaTre University, Rome-Italy, 8-10 June 2015
Roma 4 maggio 2015, Presentazione del Volume “Mezzogiorno d’Europa”, a cura di Emanuele Bernardi, Donzelli editore, Centro Ricerche economiche e sociali Manlio Rossi-Doria e Biblioteca del Senato "Giovanni Spadolini"
Naples, March 26-27 2015, Wine quality and prices: experts vs market, EAAE-AAEA Seminar Consumer Behaviour In A Changing World
Viterbo, Fondazione Carivit, 8 ottobre 2014, La valorizzazione dei prodotti tipici del Lazio tra luci ed ombre
Alghero, June 25-27 2014, The Value of Different Quality Clues in the Wine Market.A Comparison across Italian Regions, Third AIEAA Conference Feeding The Planet And Greening The Agriculture
Lecce, 26-28 Settembre 2013, I vini del Lazio: La valutazione delle guide enologiche italiane, L Convegno Sidea Sostenibilita’ del sistema agroalimentare: strategie e performance.
Roma-Eataly, 11 Aprile 2013, L’agroalimentare, un sistema in cambiamento, relazione introduttiva al Convegno L’agricoltura delle donne. Per una nuova idea di crescita, Fondazione Nilde Iotti.
Amherst (MA-USA), 26 ottobre 2012, Dipartimento di Resource Economics, seminario su Geographical Indications and the Supply Chain. A Relational View.
Portici (Na), 2 febbraio 2012, Dipartimento di Economia e Politica Agraria, Università Federico II, seminario su Indici di Sophistication per l’analisi del commercio agroalimentare: stato dellarte e possibili sviluppi
Roma, Legacoop-Agroalimentare, 2 marzo 2012, Introduce e coordina un dibattito di presentazione del libro: Innovation and Technological Catch-up. The changing Geography of Wine Production, R. Rabellotti et al. (a cura di)
Novisad (Serbia), 24 November 2011, Educons University, Seminar on Typical food, rural turism and local development. Hints on a possible virtuos circle
Roma, INEA, introduce l’incontro di studi sulla Fiscalità in agricoltura, INEA-Associazione Rossi-Doria, 22 giugno 2011
Roma, 12 novembre 2010, “Chi compra bio-sociale? Chi vende bio-sociale? Come e perché lo fanno?”, Relazione introduttiva al Workshop Nazionale AIAB Quale mercato per i prodotti dell’agricoltura sociale biologica? Buone pratiche e confronto, Palazzo Valentini-Provincia di Roma
Campobasso, 23 settembre 2010, Una valutazione delle dop con l’analisi multi-criteri: il caso dei formaggi italiani a denominazione, LVII convegno di studi SIDEA “l’agricoltura oltre le crisi”
Ferentillo, 9 luglio 2010, An application of the export-sophistication concept to the “made in Italy” agri-food sector, Seminario del gruppo PRIN2007 PUE&PIEC coordinatrore Giovanni Anania
Capri, 1 luglio 2010 An application of the export-sophistication concept to the “made in Italy” agri-food sector, 119° eaae Seminar, 30 June-2 July 2010 Anacapri-Italy
Roma, 8 febbraio 2010, Differenziazione territoriale attività agrituristica, Regione Lazio
Treia (MC), 3-4 febbraio 2010, UE enlargement and agrofood exports trends, del gruppo PRIN2007 PUE&PIEC,
Treia (MC), 3-4 febbraio 2010, Performance e competitività del Made in Italy agroalimentare, del gruppo PRIN2007 PUE&PIEC,
Roma, 21 Gennaio 2010, coordina la tavola rotonda su “la mobilità fondiaria in Italia”, presso il MIPAF
Roma, 27 novembre 2009, coordina la Tavola rotonda “Territorio, origine e qualtà dei prodotti in Europa e … altrove”, Città dell’altra economia, organizzata da Ambasciata di Francia in Italia e Arsial
Viterbo, 6-8 ottobre 2009, Convegno Nazionale Actinidia 2009, coordina la sessione “Economia e mercato”
Viterbo, 6-8 ottobre 2009, Il commercio con l’estero del kiwi: un caso di successo italiano?, Convegno Nazionale Actinidia 2009
Viterbo, 6-8 ottobre 2009, Il mercato del kiwi: tendenze attuali e prospettive, Convegno Nazionale Actinidia 2009
Cetraro (CS), 28-29 settembre 2009, Un’applicazione degli indici Prody ed Expy al commercio agroalimentare italiano, Seminario del Gruppo Prin 2007 PUE&PIEC,
Piacenza, 16-18 settembre, 2009, Un’applicazione dell’indice Prody al commercio agroalimentare italiano, XLVI Convegno Sidea
Chania (GR), 3-6 settembre 2009, Coordination Mechanisms along the Supply Chain: a Key-Factor for Competitiveness, 113th EAAE Seminar
Viterbo, 19-20 novembre 2008, 109th EAAE Seminar “The Cap After the Fischler Reform“ presenta “ The Generational Turnover in Agriculture: the Ageing Dynamics and the EU Support Policies to Young Farmers”
Igls-Innsbruck (AU), 15.17 febbraio 2007 EAAE 1st International European Forum on Innovation and System Dynamics in Food Networks presenta: “Consumers’ Buying Groups in the Short Food Chains: Alternatives for Trust”, (co-authors M. Gaito and S. Senni),
Bruxelles (Be), 4-5 dicembre 2006, COST ACTION 866 “Green Care in Agriculture” presenta: “Consumers’ Attitude Towards Social Farms Products”
Chania(GR), 29 giugno-2 luglio 2006, “Consumer’s Attitude Towards Ethical Food: Evidence from Social Farming in Italy”, 98th seminario dell’EAAE
Napoli, 20 giugno 2006, “Valorizzazione della qualità: diverse strategie a confronto” Facoltà di Economia dell’Università Federico II, Convegno organizzato dall’Associazione Alessandro Bartola e da Legacoop agroalimentare
Roma, 2-4 marzo 2006, “La valorizzazione della tipicità agroalimentare in Italia: riflessioni ed evidenze empiriche sull’efficacia delle Dop-Igp”, Relazione invitata al Congresso annuale Società Italiana Merceologia
Torino, 10 marzo 2006, “Un esempio di possibile programma integrato: il pacchetto giovani”, Incontro di studio promosso dalla rivista Agriregionieuropa, e dalla Regione Piemonte
Macerata, 26 ottobre 2005, “La legislazione alimentare europea tra difesa del consumatore e sistema produttivo: una lettura da economisti” Facoltà di Scienze Politiche, Convegno per la giornata europea della cooperazione giudiziaria:
Ancona, 11 ottobre 2005, “Le politiche per i giovani in agricoltura”, Facoltà di Economia, Agriregionieuropa e Associazioni Bartola