MENCARELLI Fabio

Professore Ordinario 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (AGR/15)
Ateneo Università di PISA 
Struttura di afferenza Dipartimento di DIBAF - Dipartimento per la Innovazione nei Sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali 

Orari di ricevimento

contattare il docente al telefono o via mail per l'appuntamento

Curriculum


CURRICULUM VITAE SCIENTIFICO E PROFESSIONALE
FABIO MENCARELLI

Anagrafica
 Nato a Pisa il 27 Maggio 1955 e residente in Calci via Poggio di Montemagno 19, 56011 Calci, 050/936252 tel. 0761/357494-493 uff.. fax 0761/357498,
Indirizzo attuale del lavoro: Dipartimento di Innovazione dei Sistemi Biologici, Alimentari e Forestali (DIBAF), Università della Tuscia, Via DeLellis, 01100 Viterbo Email: mencarel@unitus.it
Titoli di Studio
 1974: Maturità Scientifica, Liceo Scientifico U. Dini, Pisa
 1979: Laurea in Agraria, Istituto di Industrie Agrarie, Università degli Studi di Pisa
Posizioni Accademiche
 1984: Ricercatore Universitario presso la Facoltà di Agraria dell’Università
degli Studi della Tuscia di Viterbo
 1988: Professore associato presso la Facoltà di Agraria dell’Università
degli Studi della Tuscia di Viterbo
 1993 - 1997: Professore associato presso l’Università degli Studi di Pisa

 1997 - 2005: Professore associato presso l’Università della degli Studi della
Tuscia di Viterbo
 2005 ad oggi: Professore ordinario presso l’Università degli Studi della
Tuscia di Viterbo
 2010-2011: periodo di anno sabbatico presso la Scuola di Studi Superiori S.Anna di Pisa
 dal 2011: Professore aggregato Scuola di Studi Superiori S. Anna di Pisa

Attività didattica (Università della Tuscia)
Enologia 1
Innovazione nel condizionamento e nella distribuzione dei prodotti ortofruticcoli


Borse di studio
- 1982: borsa di studio CNR (bando n.203.06.23 del 23/06/1980) per periodo di 6 mesi svolta presso il "Market Quality and Trasportation Res. Lab. " del USDA di Fresno, California lavorando con il prof. W. J. Lipton.
- 1986: borsa di studio CNR (bando n.203.06.26 del 07/01/1985) per il periodo di 8 mesi svolta presso il Dept. Vegetable Crops dell'University of California di Davis, lavorando con il prof. M. E. Saltveit nei cui laboratori è rimasto un mese in più per concludere il lavoro di ricerca finanziato dal Dipartimento.
- 1989: borsa di studio NATO-CNR (bando n. 217.22.96 del 07/10/1988) per periodo di 2 mesi svolta presso lo stesso Dipartimento anzidetto e lavorando con lo stesso professore.
- 1993: borsa di studio UE "Short Training and Mobility Grant" per il periodo di un mese pressi il CITA di La Laguna (Tenerife) Dr. A. Marrero.
1997: borsa di studio UE "Research Training Grants" level 40 per un periodo di 4 mesi da svolgere al MAICh di Creta

Corsi di Specializzazione

• 1982: Postharvest Technology Short Course, 21-25 Giugno, University of California di Davis.

• 1987: Freezing Technology Short Course, 20-25 Gennaio, University of California di Davis.

• 1997: Course on 'HACCP. 12-13 Febbraio, DISTAM, Università degli Studi di Milano

Attività istituzionali
• Direttore Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari 2008-2010
• Coordinatore per il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari per scambi Erasmus con il Politecnico di Cartagena in Spagna, con l’Università di Agraria di Atene, il Mediterranean Agronomic Institute of Chania, Creta, (Grecia), la Facultè d’Enologiè di Bordeaux, l’Università di Cordoba, L’UTL di Lisbona
• Membro del Consiglio di Dottorato in Biotecnologie degli Alimenti con sede in Viterbo, Università della Tuscia

• Presidente CCS in Tecnologie Alimentari ed Enologiche 2014-2016

Cariche scientifiche internazionali

 Coordinatore Scientifico del 5th International Postharvest Symposium Verona 6-11 June 2004, Acta Horticulturae n.682
 Executive Editor per Journal of Food Science and Agriculture (John Wiley and Sons Ed.)
 Referees per le più importanti riviste internazionali del settore alimentare incluso il settore enologico e viticolo
 Revisore e membro di commissione di due tesi dottorato rispettivamente presso l’ENSAT di Tolosa (Francia) “Characterisation de melons transgeniques exprimant un gene antisens de l’ACC oxydase etude de la composition biochimique et de l’activite d’enzymes de degradation de la paroi” e l’UMIST di Manchester (UK) “Development of a membrane inlet mass spectrometry system for measurement of postharvest vegetable respiration in modified storage atmosphere”
 Revisore e relatore di due tesi di Master presso il MAICh di Creta, studenti Shadi Hajjar e Lamia Chkaiban
 Editore del libro con il Prof. P. Tonutti "SWEET, REINFORCED AND FORTIFIED WINES: GRAPE BIOCHEMISTRY, TECHNOLOGY AND VINIFICATION" edito da Wiley and Sons Ltd

Consulenze per Organismi Internazionali
 FAO consultant Project TCP/CPR/8925 (T) per la conservazione delle castagne in Cina (2000 e 2001)
 FAO consultant Project TCP/ERI/3002 Banana Postharvest Handling in Eritrea (2004)
 Africa ‘70
B76000/PVD/2001/658/IT/PR)“Income Generation Opportunities through the Processing of Food at Village Level and the Strengthening of Women Associations in Lebanon” (2003)
 Ecosophy Consulting
progetto EuropeAid “TECHNICAL ASSISTANCE TO FOODCONTROL DIRECTORATE EUROPEAID/112667/D/SV/AL”
Albania (2003)

Lingue straniere
Inglese (scritto e parlato correttamente)




ATTIVITA’ SCIENTIFICA

Partecipazione a Programmi di Ricerca
1982-1987: Progetto di ricerca di interesse nazionale del CNR, Progetto IPRA, Resp. UO Prof. G. Anelli, titolo della ricerca “Aumento della disponibilità di produzioni ortofrutticole nel tempo mediante l’uso di adeguate tecniche di conservazione”
1992-1997: Progetto di ricerca di interesse nazionale del CNR, Progetto IPRA, Resp. UO Prof. G. Anelli, titolo della ricerca “Innovazione per la conservazione degli ortofrutticoli freschi: aspetti fisiologici e tecnologici”
1995-1997: Coordinatore del Progetto di ricerca CNR “Tecnologia per Prodotti della IV Gamma” in collaborazione con il Prof. P. Tonutti, Dip. Agronomia Ambientale e Produzioni Vegetali dell’Università di Padova e il Dr. R. Massantini, Istituto Tecnologie Agroalimentari, Università di Viterbo.
1994-1996: Responsabile Programma di Ricerca per “La Conservazione del Tartufo” per la Regione Lazio
1998-2000: Responsabile UO di Viterbo nel progetto ex-40%, coordinatore Prof. A. Ramina, Dip. Agronomia Ambientale e Produzioni Vegetali dell’Università di Padova, dal titolo “Aspetti biochimici e molecolari della maturazione dei frutti di pesco”, titolo ricerca UO “Influenza dell’attività delle glicosidasi e della lipoossigenasi sulla componente aromatica di alcune cv di pesche durante la maturazione in pianta e in postraccolta” Fin. 54,6 milioni
1999-2001: Responsabile UO Viterbo nel progetto UE “EUROTRUFFE” (Improvement of organoleptic quality of European Truffle), contratto FAIR CT98-9556, coordinato da Pebeyre SA, Cahors, Francia Fin. 30000€
1999-2001: Responsabile del progetto di ricerca 5B, Regione Lazio, con la Coop. ALPO, Pomezia (RM) “Problematiche postraccolta dei prodotti ortofrutticoli ed in particolare del melone” Cod 11158010 Fin. 80 milioni
2000: Responsabile ricerca “Il ruolo dell’etilene nel rammollimento e nella perdita di aroma dell’albicocca durante la distribuzione”; Progetto di Ricerca Frutticoltura MIPAF, sottoprogetto Postraccolta coordinatore Prof. C. Crivelli Fin. 35 milioni
2000-2002: Responsabile UO di Viterbo nel progetto COFIN Prot. MM07198594_005, coordinatore Prof. A. Ramina, Dip. Agronomia Ambientale e Produzioni Vegetali dell’Università di Padova, dal titolo “ Aspetti biochimici e molecolari della qualità dei frutti di pesco” titolo della ricerca dell’UO “Influenza dell’etilene sulla qualità nutrizionale e aromatica delle pesche: studio chimico e biologico molecolare dei carotenoidi e analisi della frazione volatile mediante GC-MS e naso artificiale” Fin. 91 milioni
2001-2002: Progetto EUREKA dal titolo “Nuovo sistema ecocompatibile per conservare beni culturali nei musei” Azienda Isolcell, Fin. 90 milioni
2000-2004: Responsabile Progetto di Ricerca sull’impiego dell’1-MCP per l’azienda Rohm and Haas, Agrofresh Ltd Fin. 30000€
2002-2004: Responsabile UO di Viterbo nel progetto PRIN Prot. 2002078818_006, coordinatore Prof. A. Ramina, Dip. Agronomia Ambientale e Produzioni Vegetali dell’Università di Padova, titolo della ricerca UO “ “Studio dei carotenoidi in frutti di pesco in relazione allo sviluppo del colore e dell’aroma e influenza dell’apprezzamento da parte dei bambini” Fin. 51300 €
2002-2004: Responsabile UO Viterbo per progetto PRAL Regione Lazio Miglioramento della qualità post-raccolta delle nocciole del viterbese interessate da fenomeni di danno latente attraverso caratterizzazione chimica e valutazione di metodologie conservative e di selezione non distruttiva” (Nocciotech) coordinato dall’ISMA-CRA di Montelibretti, Dr. P. Menesatti Fin. 11000€
2003-2006: Responsabile UO Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari, Università di Viterbo, progetto MIPAF “Progetto per lo studio dell’ottimizzazione della filiera corilicola dell’area cimino-sabatina” Fin. 133.947€
2002-2004: Responsabile Progetto di Ricerca su problematiche postraccolta Azienda Syngenta Fin. 11500€
2003-2005: Responsabile PROGETTO ISPESL (Istituto Superiore Sanità) Caratteristiche del rischio di esposizione a specie fungine ed altri microrganismi di elevata tossicità in ambienti confinati ed individuazione della misure di sicurezza. Fin. 50000€
2004: Responsabile progetto FAO “TECHNICAL AND ECONOMIC STUDY
OF A TECHNOLOGY FOR PUFFING CEREALS PR 25250” Fin. 10000€
2004-2005: Responsabile Progetto Bilaterale MIUR Italia-Spagna “Modulazione della formazione di aromi nella maturazione dell’uva per la produzione di vini aromatici” con il CSIC di Siviglia Dr. C. Sanz Fin. 6930€
2007-2010: Responsabile progetto MUVON “Innovazione tecnologica per la gestione della Maturazione/disidratazione postraccolta delle Uve di Vitigni autoctONi per la produzione di vini passiti, o speciali, di qualità” MIPAF, Fin. 220000€
2008-2010 Responsabile Progetto Bilaterale MIUR Italia-Spagna “Rapido controllo della qualità durante la disidratazione dell’uva e la vinificazione di vini dolci per mezzo di tecnologie non distruttive quali NIR-AOFT, naso elettronico e sensore a fluorescenza (Harvest Watch)” con il Prof. Juan Moreno, Università di Cordoba, Spagna Fin. 6000€
2009-2012 Responsabile di UO nel Progetto Traceflor "Tracciabilita' e standardizzazione della qualita' merceologica delle specie lilium, protea e ruscus attraverso l'applicazione di rfid e tecnologie non distruttive portatili", MIPAAF, Bando Florovivaismo, Fin. 65000€
2009-2012 Coordinatore Nazionale Progetto PRIN-MIUR "Gestione di precisione del microclima del grappolo durante la maturazione e in disidratazione postraccolta per il miglioramento delle caratteristiche aromatiche e nutrizionali dell'uva per la produzione di vino" Fin 58000€
Altre UUOO Milano (Prof. A. Scienza), Pisa (Prof. G. Scalabrelli), Napoli (Prof. L. Moio), Roma (CNR, Dr. D. Corradini)
2009-2011 Responsabile UO Progetto PSR Umbria “Realizzazione di una linea di prodotti ortofrutticoli freschi pronti di fascia alta ready to use e una linea di IV gamma tutti coltivati e trasformati in Umbria” Fin. 60000€
2010 Contratto di ricerca con Agrofresh-Rohm and Haas Fin. 10000€
2010 Coordinatore Progetto TRACTIN, "TRacciabilità della filiera ACTINidia mediante l’integrazione di tecnologie non distruttive con sistemi di ricezione wireless con sensore all’infrarosso e rete informatica" MIPAAF, Fin. 85000€ Altre UUOO: Istituto Italiano Tecnologie, DAFNE Università della Tuscia, CRA-Tor Mancina, PhytoLab.
2010 Responsabile UO nel Progetto Vini 3S "Sostenibilità ambientale nella produzione di vini salubri e di qualità superiore", OIGA-MIPAAF, Fin. 35000€ UO, Coordinatore Prof. R. Valentini, DIPAF, Università della Tuscia, altra UO CRA-Arezzo, Dr. D. Cirigliano
2012 contratto di ricerca con Cantina Sociale di Negrar "Caratterizzazione ed evoluzione degli aromi durante l’appassimento delle uve destinate alla produzione di Amarone" Fin 7500€
2012 contratto di ricerca con azienda Sormartec (Ferrero SpA) "Individuazione di alterazioni interne e non visibili delle nocciole, con Ia tecnologia NIR-AOTF che si manifestano dopo tostatura, mediante analisi prima e dopo tostatura' Fin. 7500€
2013-2015 Progetto PSR Umbria "Muffato" Fin. 55148€
2013-2015 Progetto PSR Umbria "Antichi sapori" Fin 65722€
2013-2014 Progetto PSR Lazio DOCG “Cannellino di Frascati” Innovazione nel processo produttivo mediante innovative tecniche di post-raccolta e appassimento Fin. 19200€
2016-2018 Progetto PSR Regione Toscana linea 16.2 SOS Wine. Fin. 400000€
2017-2019 Progetto PSR Regione Umbria linea 16.2 Ciliegiolo 2.0 Fin. 43000€
Per quanto concerne l'impiego dell'ozono, la collaborazione con la ditta PC Eng. di Uggiate Trevano (CO) ha permesso lo sviluppo della tecnologia Purovino (www.purovino.it) per la produzione di vini senza solfiti di cui il sottoscritto risulta inventore assieme al Dr. Cesare Catelli nel brevetto internazionale PCT/IB2012/000036.

10.11.2017 Fabio Mencarelli