TAURO Flavia

Ricercatore a tempo determinato Legge 240/10 
Settore scientifico disciplinare di riferimento IDRAULICA AGRARIA E SISTEMAZIONI IDRAULICO-FORESTALI (AGR/08)
Ateneo Università degli Studi della TUSCIA 
Struttura di afferenza Dipartimento di DIBAF - Dipartimento per la Innovazione nei Sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali 

Orari di ricevimento

Il docente riceve su appuntamento.
Si prega di inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica del docente.

Curriculum

Flavia Tauro si è laureata con lode in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma nel 2009. Inoltre, ha conseguito un Master of Engineering in “Civil and Environmental Engineering” presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT), Cambridge USA, nel 2009. Nel Maggio 2014, ha conseguito i titoli di Dottore di ricerca in “Ingegneria Idraulica” presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma ed il Ph.D. in “Mechanical Engineering” presso la New York University, New York USA. Nel 2012, ha svolto attività di ricerca presso il Luxembourg Institute of Science and Technology. Nel 2013, ha ricevuto l’Horton (Hydrology) Research Grant dell’American Geophysical Union e, nel 2014, l’Award for Doctoral Thesis in Water Engineering dal Gruppo Italiano di Idraulica. Dal 2015, è Chair del working group “Measurements and Observations in the 21st Century” dell’International Association of Hydrological Sciences. Dal Dicembre 2014, è stata ricercatore RTD-a nel settore scientifico disciplinare ICAR/02 “Costruzioni idrauliche e marittime e Idrologia” presso il Dipartimento per l’Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali dell’Università degli Studi della Tuscia. Attualmente è ricercatore RTD-b nel settore scientifico disciplinare AGR/08 “Idraulica Agraria e Sistemazioni Idraulico-Forestali” presso il Dipartimento per l’Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali dell’Università degli Studi della Tuscia. Le principali attività di ricerca sono: § Studio dei fenomeni idrologici di superficie con particolare riferimento ai processi di deflusso di versante e nei canali fluviali; § Sviluppo di strumenti di analisi delle immagini per la stima della velocità di flussi naturali e l’estrazione di parametri idrologici; § Sviluppo e caratterizzazione di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto per analisi cinematiche in ambienti naturali; § Sviluppo di traccianti innovativi per l’osservazione non invasiva dei flussi superficiali, per la caratterizzazione cinematica dei corsi d’acqua, e per l’analisi dei processi idrologici a scala di bacino.