ROMAGNOLI Giuseppe

Ricercatore 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (L-ANT/10)
Ateneo Università degli Studi della TUSCIA 
Struttura di afferenza Dipartimento di DISTU - Dipartimento di Studi linguistico-letterari, storico-filosofici e giuridici 

Orari di ricevimento

Mercoledì ore 17-19 durante il periodo dei corsi.
Per appuntamento ngli altri periodi dell'anno.

Curriculum

Lureato in Conservazione dei Beni Culturali presso l'Università della Tuscia, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Archeologia Medievale resso l'Università degli Studi dell'Aquila. Dal dicembre 2011 è in servizio come Ricercatore presso l'Università della Tuscia (s.s.s. L-ANT/10). Docente di “Metodologia della ricerca archeologica” e di “Archeologia dei paesaggi” presso i Corsi di Laurea in Beni Culturali. Dal 2015 dirige il Laboratorio Fotografico e di documentazione grafica del DISTU. Dal 1994 collabora alle ricerche archeologiche dell’Università della Tuscia sul sito romano e medievale di Ferento presso Viterbo, curando in particolare la realizzazione e l’aggiornamento della carta archeologica numerica e le ricognizioni nell’area urbana e suburbana. Ha coordinato numerose ricerche archeologiche nel centro urbano di Viterbo e in numerosi altri siti dell’Alto Lazio, tra cui le indagini tuttora in corso sui siti medievali di Celleno Vecchio e di Graffignano. Ha partecipato a numerose campagne di scavo e di ricognizione in Turchia e in Egitto ed è attualmente membro della missione di studio sugli insediamenti rupestri di età bizantina in Cappadocia, diretta da Maria Andaloro. É autore di tre monografie e numerosi contributi pubblicati su riviste scientifiche nazionali e internazionali, relativi alla storia e alla topografia degli insediamenti medievali all’archeologia dei paesaggi, all’archeologia dell’architettura, all’archeologia urbana.